X
Menu

iniziativa a favore delle imprese delle aree GAL nella fase post emergenza CoViD-19

iniziativa a favore delle imprese delle aree GAL nella fase post emergenza CoViD-19

I GAL – Gruppi di Azione Locale – sono da sempre promotori dello sviluppo dei territori
rurali marginali, e ancor più in questo frangente sono vicini alle imprese locali, indispensabili
motori dell’economia del territorio e della vita sociale delle comunità che vi abitano.
In questo drammatico momento, i GAL intendono dare un concreto segnale di vicinanza e supporto
economico alle imprese, per aiutarne la ripartenza; per questo, in collaborazione con i propri soci di
riferimento, con le Organizzazioni di Categoria del territorio e coordinandosi con il Settore
Montagna della Regione Piemonte hanno avviato una sinergia per:
– individuare i verosimili nuovi scenari in cui le imprese si troveranno a dover operare,
– lavorare sulle potenziali soluzioni che consentano alle aziende di rinnovarsi e attrezzarsi,
nel post emergenza, per affrontare con determinazione la fase della ripresa,
– verificare la possibilità di reperire risorse economiche e l’eventuale fattibilità di un Bando
Pubblico, per sostenere gli investimenti necessari a far fronte ai nuovi scenari con un
contributo in conto capitale, riducendo per quanto possibile al minimo la burocrazia per
partecipare.
Il primo passo di questo percorso è rappresentato dal QUESTIONARIO on line realizzato da
IRES – Istituto di Ricerche Economico Sociali del Piemonte – su indicazione dell’Autorità di
Gestione del PSR della Regione Piemonte e con il supporto dei GAL, disponibile al link
seguente:
https://forms.gle/wwHJpbqTJ3dyVQDZ7
Questo strumento ha la finalità di conoscere e di circoscrivere, per ciascun settore e tipologia
di impresa, le principali problematiche causate dal lockdown nonché gli interventi prioritari
necessari per una ripartenza in condizioni di sicurezza.
Il questionario si inserisce in un’azione concreta ad ampio raggio che, per poter essere attuata in
tempi brevi, richiede l’impegno trasversale di una molteplicità di soggetti privati e di Enti pubblici,
ma che contiamo possa rappresentare, grazie alla collaborazione di tutti gli interessati, un valido e
immediato supporto per il rilancio dell’economia dei territori rurali.